Trasforma La Tua Vita Sentimentale e Diventa un Maschio Alfa in Soli 14 Giorni

Scarica gratis 4 guide indispensabili per ottenere tutto ciò in soli 14 giorni.

Scarica Una Copia

Insistere Con Le Donne Serve?

Molti uomini si comportano in maniera insistente con le donne. Tuttavia non è sempre ottimo insistere. Ci sono dei casi in cui si può e dei casi in cui è molto meglio non farlo. Ma come si fa a capire la differenza?

Come si fa a decidere quando è il momento di insistere e quando è meglio lasciar perdere?Insistere Con Le Donne Serve?

Spesso si pensa che corteggiare una donna significhi insistere. No. Non è così. Questa non è la definizione esatta. Inoltre, per la maggior parte dei casi, l’atto in cui un uomo insiste gli fa perdere punti agli occhi di una donna. Fa sembrare un uomo meno uomo, e lo fa sembrare certamente un disperato. Si insiste quando c’è un interesse e quando ci sono dei sentimenti reciproci. Se ci pensi bene… Qual è il senso di insistere quando queste cose mancano?

Così tante persone soffrono di questo “grande perché”. Beh, lasciami spiegare. Quando parlo di questo “perché” intendo il fatto che tantissimi uomini continuano ad insistere con le donne che non ne vogliono sapere! Perché lo fanno? Spesso lo fanno anche le donne con gli uomini. È come un’epidemia che si sta diffondendo in tutto il mondo. È la malattia di voler stare a tutti costi con qualcuno che non vuole stare con te. Capisco che le cose che non possiamo avere ci attirano molto di più… Ma perché farci del male?

Ogni giorno ricevo email da persone che dicono: “….Io esco con questa ragazza. Lei è l’amore della mia vita, ma lei si allontana sempre di più da me, non si lega a me. È come se lei non volesse stare con me. Ha anche detto che dovremmo pensare di non vederci più. Mi sta spezzando il cuore. Come faccio a riconquistarla?”

Conquistala in 7 Giorni

Scarica Gratis l'ebook Errori Fatali da Seduttori Amatoriali per capire come conquistare una donna senza fatica.

Inserisci la tua email nel box sottostante per ricevere l'ebook gratuito.

Anche in questo caso si tratta di insistere. Lei non vuole. Lui vuole riconquistarla. Ma probabilmente non l’ha mai conquistata davvero se sono arrivati a questo punto! Ogni singolo giorno, un’altra versione di questa lettera arriva sulla mia casella di posta da parte di un tizio che continua incessantemente a struggersi per una ragazza che non lo vuole.

Di email così ne ricevo tantissime, e così ho deciso di rispondere con questo articolo. E perciò ti pongo di nuovo la domanda: perché insistere con qualcuno che non ti vuole? A prescindere dalla tua risposta voglio dirti perché non farlo e, di conseguenza, quando invece è giusto farlo.

Anche le donne sbagliano in questi casi.

Come se non bastasse, l’altra sera ero a chiacchierare con una mia amica. Lei mi parlava di un ragazzo che lei vuole davvero… ma lui non sembra voler impegnarsi con lei, e un paio di volte le ha anche detto che non vuole una relazione con lei. Eppure, lei mi ha chiesto: “Dai! Tu sei un esperto. Se qualcuno può dirmi come conquistarlo, quello sei certamente tu!”

Così l’ho guardata e le ho detto. “Anche tu sei come coloro che soffrono per nulla. Perché diavolo vuoi stare con qualcuno che non vuole stare con te? E perché dovresti insistere e perdere tempo?”

È chiaro.

Quando una persona non vuole stare con te non devi mai insistere! Lei non vuole fare sesso con te. Lei non vuole un rapporto con te. Le non vuole niente di romantico con te. Lei non vuole sposarti. Lei non vuole nemmeno più essere tua amico perché tu stai insistendo.

Insistendo non fai altro che allontanare le donne.

C’è modo e modo di insistere, ma quando una persona non ci vuole… qualunque sia il modo, è sbagliato. Perché vuoi stare con qualcuno che non ti vuole? Tu sei così insicuro? Sei un ragazzo che ama il dolore, la pena, e la tortura? Ti senti come se non ti meritassi un grande rapporto?

…Perché questo è quello che le tue parole dicono ed è quello che dimostri insistendo con una donna che non ti vuole. In questi casi, le donne ti vedono come un patetico perdente che non merita l’amore di una donna meravigliosa. Mi dispiace se devo essere duro, ma se insisti dopo che una donna ti ha rifiutato o ti ha fatto capire che non ti vuole… hai davvero bisogno di uno schiaffo che ti risvegli!

Scopri Come Aumentare la Tua Sicurezza e la Tua Autostima in Soli 14 Giorni

Clicca Qui

Si può insistere con le donne solo quando ci sono dei sentimenti anche da parte sua e magari c’è qualche motivo esterno a voi che vi mette in qualche modo i “bastoni fra le ruote”. In quel caso sì… dovresti davvero insistere! Negli altri casi no: perché dovresti provare a far cambiare idea  a qualcuno? Tu sei un uomo… NON elemosini l’interessa per te.

Viviamo in un mondo pieno di uomini a caccia di donne che non li vogliono. È incredibile. Potresti aver pensato che questa donna era l’amore della tua vita ma, in realtà, se tu non sei il l’amore della sua vita, non può essere quello della tua. È ovvio. Perciò si deve andare avanti. C’è una donna là fuori che aspetta te… e non è certo quella che non ti vuole.

So che probabilmente mi stai odiando in questo momento. So di essere super duro. Ma qualcuno ha bisogno di metterti in testa queste idee.

Insistere con le donne non è sempre la scelta giusta e, quando non ti vogliono, non è MAI la scelta giusta. In caso contrario, sappi che stai andando a continuare a inseguire per nessun motivo e stai anche mostrando di perdere la tua virilità per niente di veramente concreto. Vedi, io preferirei stare da solo piuttosto  che con qualcuno che non mi vuole. Essere soli può essere meraviglioso in confronto! Puoi stare tranquillo, è più facile, e puoi avere più tempo e possibilità di incontrare davvero una donna giusta per te. Non c’è bisogno di inseguire qualcosa che non esiste.

Non avere così paura di stare da solo. Magari all’inizio potrà essere difficile, ma poi tutto andrà per il meglio, come è giusto che sia. Smettere di inseguire le donne che non ti vogliono, ti permetterà di essere seguito e di accorgerti delle donne che invece vogliono proprio te!

Ti potrebbero anche interessare:

Pubblicato in Basi della seduzione
27 commenti su “Insistere Con Le Donne Serve?
  1. quelli che benpensano ha detto:

    Noto che una ragazza che lavora in un ristorante mi nota. Nel senso che mi guarda spesso, a volte sorride. All’inizio non avevo contezza che mi piacesse. Così passa qualche settimana. Tuttavia, rendendomi conto che ero attratto da lei comincio a salutarla a parlarle ed infine la invito fuori.
    Lei mi risponde di essere avere già il ragazzo.Così mi metto il cuore in pace e passo oltre.
    Da qualche tempo in qua, tuttavia, gli sguardi insistiti sono ricominciati.
    C’è da sottolineare, comunque, che questa tipa si limita solo a questo: non mi parla, non mi mostra un’apertura, non instaura un feeling.
    L’altra volta, per esempio, a fine turno, ad un tavolo con amici comuni si è venuta a sedere accanto a me, proprio nel posto vicino al mio, mentre parlava con altri. Ho provato ad entrare nella discussione intervenendo in una sua battuta ma non m’ha dato manco retta.
    Lo trovo un comportamento abbastanza incoerente e superficiale. C’è da dire che la persona in questione avrà al massimo 20 anni.
    Cosa ne pensi? E’ interessata? E’ una stronza? Potrei riprovarci, il fatto è che un’ altra negazione mi scoccerebbe e lei non fa niente per agevolarmi il compito.
    Grazie.

    • Sandy ha detto:

      Ciao Quelli che ben pensano,
      grazie per aver aggiunto un tuo commento.

      L’unico gesto di questa ragazza che fa pensare in un suo interesse nei tuoi confronti è il guardarti spesso, ma tutti gli altri segnali indicano una mancanza di interesse. Potrebbe anche volere alla tua attenzione fine a se stessa ( sai a volte ci si annoia a lavoro e servono stimoli), o essere molto timida, questo lo potrai determinare senza provarci nuovamente mettendoti nella posizione di essere rifiutato. Inizia conversando con lei, visto che sembra non ci siano state grandi occasioni. Vedi come si comporta, come ti risponde, e ogni volta lasciala con il desiderio di continuare la conversazione, senza proporle nulla. Dopo qualche conversazione ti sarà facile capire se è interessata, ma timida, o se è solo attratta dall’idea di piacerti.

      Ti consiglio questi articoli per avere una strategia infallibile:
      https://arteseduzione.it/come-capire-se-piaci-ad-una-ragazza-22
      https://arteseduzione.it/come-capire-se-una-ragazza-ci-sta-755
      https://arteseduzione.it/insistere-con-le-donne-6456

      Buona Fortuna,

      Il team di Arte e Seduzione

      • quelli che benpensano ha detto:

        Ciao, avevo dimenticato di avere scritto questo commento.
        L’ho riinvitata poi e mi ha risposto di nuovo negativamente. Poco male.
        Grazie.

  2. Elle ha detto:

    Ciao volevo chiederti un consiglio. Ho conosciuto questa ragazza 2 anni fa e da quella volta ci siamo visti solamente 2 volte (una settimana all’anno) questo perché lei abita in un altra nazione. Lei mi piace molto ma non so se io gli piaccio. Quando le scrivo lei mi risponde dopo molto tempo magari 2 o 3 ore. Io aspetto spesso che mi scriva per prima ma non lo fa quasi mai. Avevo pensato di farle una sorpresa andando a trovarla dove abita lei a trovarla. È una buona idea ??

  3. Fabry ha detto:

    Ciao,
    ti scrivo questo messaggio per chiederti un consiglio. Ho conosciuto una ragazza quasi un anno fa ed entró nella mia comitiva. Parlando con lei ho saputo che va dietro ad un ragazzo da piu di un anno con il quale non puo avere rapporti perché abita molto lontano. Non voglio spiegarti tutto perché é lungo il discorso, ti dico soltanto che ho invitato questa ragazza ad uscire 4 volte. La prima volta fece finta di non capire, la seconda pure, la terza disse di si ma non si fece sentire piú e la 4 mi disse che non provava i miei stessi sentimenti e che non voleva uscire. Fin qui dirai: bé…é palese la cosa. Il problema sorge quando usciamo io,lei e la comitiva e fa spesso la stupida con me, scherza, si diverte e ogni volta che me la sono tolta dalla testa lei esce e mi colpisce alle spalle…sapendo che non mi vuole. Secondo te che devo fare? Grazie per la pazienza e complimenti per l’articolo.
    Cordiali Saluti.

    • Sandy ha detto:

      Ciao Fabry,
      grazie per aver contribuito con questo commento.
      Capisco che i suoi atteggiamenti possano conforti, ma il motivo è solo he tu vuoi vederci qualcosa che non c’è. Se i fatti sono che dopo quattro inviti non ha mai veramente accettato, usando scuse e in seguito dicendoti chiaramente che non le interessavi, significa che davvero non le interessi. Se i suoi atteggiamenti poi ti sembrano contrastanti, può essere che lei, sapendo della tua attrazione nei suoi confronti, ne approfitti per flirtare e sentirsi meglio con se stessa. Non è una cosa giusta, ma succede spesso. Le piace vedersi attraverso i tuoi occhi e quindi anche se non le interessi, vuole continuare ad interessarti lei. Oppure è anche possibile che lei cerchi di essere solo un’amica simpatica e che si diverta con te e tu stia vedendo cose che non ci sono.

      In qualunque caso il consiglio è quello di mantenere un’amicizia e la confidenza, ma smetti di darle tutta l’importanza che le davi prima. Trattala come tratti qualunque amica. Falle capire che non sei a disposizione per i suoi flirt quando vuole e lei deciderà se ridimensionare il comportamento e fare solo l’amica o se effettivamente le manca la possibilità di stare così bene con te e rivede la sua opinione nei tuoi confronti.

      Questi articoli possono esserti d’aiuto:
      https://arteseduzione.it/come-conquistare-una-ragazza-che-non-ti-vuole-2-634
      https://arteseduzione.it/ecco-quando-e-il-momento-di-gettare-la-spugna-329
      https://arteseduzione.it/gli-uomini-che-non-piacciono-alle-donne-3304
      Buona fortuna!

      Il team Arte Seduzione

  4. Ux ha detto:

    Ciao volevo chiedere un parere.. da alcuni mesi lavoro con una ragazza carina fidanzata.. all’inizio essendo fidanzata non l’ho calcolata..lei è una ragazza molto aperta.. è successo che una sera dopo lavoro ho proposto di bere una birretta insieme..lei accetta e con mia sorpresa rimane con me fino alle tre di notte a bere in un pub..le faccio vedere casa mia da fuori ma non me la sento di farci qualcosa perché è una che parla molto e non volevo che magari mi creasse problemi a lavoro e poi perché era fidanzata..da allora il nostro lavoro è diventato molto stretto.. si parla di tutto..anche di cose hot.. quando le ho chiesto di fare un aperitivo insieme ha detto sempre che fosse occupata.. tuttavia abbiamo scommesso sulla sua permanenza a lavoro visto che le scadeva il contratto una cena ed ho vinto..lei mi ha detto che la faremo ma complice le ferie estive ancora niente..io le ho fatto qualche riferimento a mo’ di battuta sulla cosa e lei mi ha ridetto che la faremo..io ora non insisto..ne le proporrò altro..sta giocando con me o c’è una possibilità che possa cedere prima o poi?

    • Sandy ha detto:

      Ciao Ux,

      benvenuto e grazie del tuo contributo con questo commento.
      Non ci sono molti elementi per decidere le sue intenzioni quali siano, perché in verità non ha fatto nulla che non si farebbe anche con gli amici. Ha lasciato passare del tempo dalla vostra uscita, in cui ti ha trattato con più confidenza, ma sempre senza esporsi particolarmente e le occasioni per uscire assieme le avete avute, ma lei si è detta occupata. I flirt lavorativi esistono e a volte servono solo per passare il tempo a lavoro, se di flirt si tratta.
      Ti servono più elementi per capire se può cedere, per ora può trattarsi semplicemente di una collega molto amichevole e alla mano. Alla fine, se fosse stato un ragazzo al suo posto, avresti pensato fosse interessato a te o che fosse solo amichevole? Se rifletti su questo hai la tua risposta.
      Fai bene a non insistere, lei sa già della tua volontà di vederla e sa che è “ in debito” di un’uscita, quindi deve essere lei ora a ritirarlo fuori.
      Inoltre ricorda che è fidanzata, a parte alcune eccezioni, se una donna è fidanzata pensa di potersi comportare normalmente con un uomo, senza che lui pensi lei ci stia provando, proprio perché lui sa che è fidanzata.
      Tu continua ad essere con lei come sei sempre stato, senza bruschi cambiamenti di atteggiamento e il tempo ti dirà.

      Ti consiglio la lettura di questi articoli:
      https://arteseduzione.it/come-conquistare-una-collega-2343
      https://arteseduzione.it/come-conversare-con-una-ragazza-6481
      https://arteseduzione.it/come-capire-se-piaci-ad-una-ragazza-22

      Ti consiglio uno dei nostri manuali specializzati, in cui trovi tutti i segreti del linguaggio del corpo femminile:

      https://arteseduzione.it/risorse-avanzate-uomo/linguaggio-del-corpo-femminile

      Buona fortuna!

      Il team Arte Seduzione

  5. Gioachim ha detto:

    Buonasera, scrivo perché mi trovo in una situazione ambigua, davvero tanto.
    Ho conosciuto una ragazza durante un esame all’università, precisamente 8 mesi fa. Appena l’ho vista, me ne sono infatuato come un bambino alla prima cotta. Ho cercato da subito un contatto con lei, di fatto l’ho aiutata a superare l’esame e lei mi ha ringraziato. Solo dopo averci scambiato due chiacchiere mi sono accorto che portava la fede. Premetto che anche io sono fidanzato da tanti anni ed amo la mia ragazza ma, questa di donna, di soli due anni più grande di me mi ha fatto perdere la ragione. Ho avuto il suo numero da un amico comune e da quel giorno ho cercato un approccio amichevole e dimostrandomi sempre distaccato e mai facendole capire nulla. A distanza di mesi, esattamente il 17.11.17 abbiamo sostenuto un altro esame assieme, mi sono ugualmente dimostrato disponibile ad aiutarla, questa volta però Lei era diversa, ho pensato quasi che se avessi provata a baciarla ci sarebbe stata. Ma ho razionalizzato e pensato che ha una figlia, sposata ed io fidanzato e sono tornato in me. Ora, nonostante tutto le ho spiegato i miei sentimenti per lei e lei mi ha detto che prova attrazione per me. Ci sentiamo come due ragazzini. Il problema è che ho insistito più volte per vederci e parlare di questa cosa (confesso che la bacerei, non voglio essere ipocrita) il problema è che lei mi mette di fronte la verità, che non potrà mai esserci nulla tra noi e che non sarà mai mia, ma me lo scrive e me lo dice con sofferenza. Sbagliando ho insistito a dirle che voglio vederla a tutti i costi. Sono giorni che mi ripete che sono un bambino e che devo uscire dalla sua vita. Mi sento sperduto, da due mesi oramai la penso continuamente e la sento in ogni canzone, ovunque. So che sto sbagliando, ma non riesco ad essere razionale. Sono semppre stato il classico ragazzo che non ha mai fatto la corte alle ragazze, ho sempre sofferto in silenzio e mai rivelando i miei sentimenti. Ora voglio capire perchè sto cosi, perchè mi sto lasciando cosi andare. Le ho detto addio 10 volte e 11 volte l’ho scritta cercata e telefonata. Sono disperato. 2 giorni che resisto a non contattarla e non c’è momento della giornata in cui non la penso. Vorrei un consiglio, una scelta drastica da prendere ma vorrei essere compreso da qualcuno che non fosse me stesso. Sono continuamente in lotta con il mio Io e quello che dovrei essere.

    • Sandy ha detto:

      Ciao Gioachim,
      grazie per aver condiviso con noi la tua situazione.
      Purtroppo in amore la razionalità centra poco e manca spesso, anche se basterebbe un pelo di raziocinio in più per avere subito le risposte a portata di mano.
      Quella che ti sei preso è una bella cotta, che potrebbe essere acuita dal fatto che questa donna non la puoi avere. Spesso i nostri sentimenti vengono ingranditi dall’impossibilità di sfogarli e diventa facile perdere il controllo della situazione.
      L’ultimo scopo di questa risposta è cadere in moralismi, ma per una questione di benessere tuo e altrui ti inviterei a pensare cosa può significare questo nella relazione che già hai con la tua ragazza, se significa che non sei più felice con lei, se è solo un momento di crisi o cos’altro, perché questo primo passo può esserti di grande aiuto, senza contare che toglie eventuali sofferenze a più persone.
      Per quanto riguarda questa ragazza che ti ha fatto perdere la testa, qualunque cosa tu voglia da lei, in sua presenza e quando le scrivi/la chiami, devi mantenere un certo controllo. Lei è in una posizione più rischiosa della tua e ha più d perdere, nel vederti così preso può avere il timore che tu metta a rischio la sua posizione e quindi allontanarsi.
      Dimostrale che sei maturo, che sei razionale e hai il controllo delle tue emozioni, sii sicuro di ciò che dici e senti e agisci mantenendo la parola data, se sai che non le dirai davvero addio, non farlo. Altrimenti metti in dubbio a tua credibilità, le dai l’idea di essere immaturo e le fai perdere un pò dell’attrazione che prova per te.
      Esiste la possibilità che lei non abbia mai avuto intenzione di portare oltre il vostro rapporto e stia solo affrontando una crisi personale sentendosi bene grazie alla tua presenza, ma può anche darsi che invece sia solo indecisa dato appunto il rischio che corre, la tua posizione in tutto ciò è rassicurarla che la tua presenza sia positiva e che ciò che vuoi he succeda fra voi è giusto, ma soprattutto regalarle la serenità e il benessere che certamente non riceverà a pieno dal suo attuale compagno.

      Ti consiglio la lettura di questi articoli:
      https://arteseduzione.it/come-capire-se-lei-ti-vuole-come-amante-o-come-fidanzato-3615
      https://arteseduzione.it/se-ti-piace-una-donna-sposata-ecco-il-giusto-atteggiamento-2936
      https://arteseduzione.it/come-conquistare-una-ragazza-che-non-ti-vuole-2-634

      Buona fortuna

      Il team Arte Seduzione

  6. Achille ha detto:

    Ciao,
    innanzitutto complimenti per il sito.
    Vorrei parlarti della mia situazione, magari un piccolo consiglio alleggerirebbe ore di macchinazione inutile mentale nella mia testa.Qualche anno fa ci provai con una ragazza ma lei mi rifiutò, essendo fidanzata.
    Esattamente un anno fa, la rividi ad un evento culturale.
    Quella sera dell’anno scorso lei usando una scusa mi contattò usando come pretesto l’argomento della serata culturale alla quale avevamo partecipato. Da quel giorno abbiamo mantenuto contatti fissi arrivando anche a vederci due volte a settimana, compresi,però, periodi di stop in cui non la vedevo anche per due o tre settimane. Lei usciva da una brutta storia. Mi sono dichiarato due volte, vedendo lei mai chiara. Continuava a mantenere contatti fissi con me senza mai oltrepassare la “zona di comfort”. Ha totalmente ignorato le mie dichiarazioni come se nulla fosse successo. E’ stata lei a scrivermi per prima diciamo l’80 per cento delle volte. Chiunque avrebbe scommesso che lei fosse interessata. Quest’anno sono partito e quando sono tornato in città per due settimane, mi è bastato dirle “ti vengo a prendere” e scherzando sul baciandola l’ho fatto e lei c’è stata. Il giorno dopo volevamo andare oltre e lì è successo il casino. Non siamo riusciti ad avere un rapporto. Io non mi eccitavo e nemmeno lei. Dopo molti preliminari lei mi ha fatto capire che era inutile. Io mi sono fermato convenendo con la sua decisione. Mi ha giurato che per lei nulla è cambiato. Nemmeno lei capisce come possa essere accaduto. Nonostante ciò per alcuni giorni seguenti lei è stata più fredda ma la sera prima che ripartissi ha mostrato un po’ della sua vulnerabilità. Veniamo alla conclusione. Io sono di nuovo lontano, lei non si fa sentire. L’ho contattata io una volta e lei mi ha detto che ha iniziato un rapporto con un altro ragazzo in cui c’è solo sesso ma lei è turbata perchè per la prima volta dopo tanto tempo le è piaciuto dormirci insieme. Questo penso che sia il capolinea. Io in un’altra occasione le ho detto che avevo rimorchiato una tipa, lei dopo un po’ ha smesso di rispondermi ad un tipo di messaggio vago sul tipo di locale dove ero andato, un messaggio lungo al quale generalmente ha sempre risposto. Mi chiedo perchè non mi abbia risposto. Mi chiedo perchè non si faccia più sentire. Mi chiedo se si è innamorata di questo tipo o se sta cercando di accattivarmi non facendosi sentire. Secondo te come mai non sono riuscito a starci fisicamente quella sera e pensi possa aver pregiudicato ogni possibile sviluppo? Secondo te che strategia posso adottare? Io torno nella sua città tra due mesi per una settimana e credo che ci rivedremo anche solo per un caffè. Cosa c’è nella testa di queste donne tutte testa? Grazie e scusa per le troppe parole.
    Buon lavoro.

    • Sandy ha detto:

      Ciao Achille,
      benvenuto e grazie per aver condiviso con noi la tua situazione.
      Possibilmente quella sera fra voi due c’era troppa aspettativa, probabilmente lei stessa non ti metteva a tuo agio e se come dici tu non si è eccitata nemmeno lei è possibile che questo non abbia contribuito a motivarti.
      Il fatto che poi non ci abbiate più riprovato prima che tu andassi via e abbiate entrambi in qualche modo voltato pagina complica le cose perché il suo ultimo ricordo di un vostro incontro è quello, questo rende facile il credere che forse tu non faccia per lei e che la cosa migliore sia andare avanti con un altro.
      Se le cose che ti ha detto su di lui siano vere o un modo per farti ingelosire non è chiaro, ma è possibile che abbia voltato pagina con questa persona.
      Le donne hanno spesso bisogno di sentire che al loro fianco ci sia una persona forte, una persona sicura di se, che sa come comportarsi, sa ciò che vuole e non le mette a disagio con insicurezza e atteggiamenti che traducono come immaturi. Se pensi di aver sbagliato sotto uno di questi aspetti, probabilmente questo è il motivo per cui all’inizio ignorava le tue dichiarazioni e per cui all’ora di fare sesso non si è sentita a suo agio.

      Quando la rivedi dimostrati sicuro di te, non farle domande sulle scelte che ha fatto nel non risponderti, trattala bene, sii interessato, ma non cadere ai suoi piedi e non cercare confronti spiacevoli.

      Ti consiglio la lettura di questi articoli:
      https://arteseduzione.it/come-conquistare-una-ragazza-che-non-ti-vuole-2-634
      https://arteseduzione.it/cosa-fare-se-una-ragazza-non-risponde-ai-messaggi-6097
      https://arteseduzione.it/ti-piace-una-ragazza-che-ama-qualcun-altro-ecco-cosa-fare-5056

      Buona fortuna

      Il team Arte Seduzione

  7. Fla ha detto:

    Hai perfettamente ragione nel tuo articolo non c’è una parola sbagliata e dura da accettare a volte ma è la sacrosanta verità!!

  8. Marco ha detto:

    Ciao a tutti,

    Da due se settimane ho conosciuto un gruppo di ragazze sedicenni molto carine. Mi sono preso una cotta per una di loro. Con coraggio, approccio il gruppo, parlo con tutte ed inizio a flirtare con lei. Dopo una settimana le chiedo il numero di telefono dicendole che la trovo molto carina e voglio vederla per un caffe. Lei me lo da, mi dice che “se capita” si può fare e scappa via letteralmente. Da quel giorno non risponde più ai miei messaggi e quando mi vede gira lo sguardo.
    Cosa posso fare per attrarla ed uscirci?

    • Sandy ha detto:

      Ciao Marco,
      grazie per esserti rivolto a noi.
      Non è che nel flirtare con lei sei stato inavvertitamente un pò aggressivo e l’hai messa in soggezione?
      Qualunque sia il motivo sembra che per ora lei non voglia avere molto a che fare con te, quindi dimostrale che hai mollato la presa e hai perso interesse. Se la vedi sii tu a girare lo sguardo e ignorarla, se ti passa proprio vicino salutala e girati subito dopo, in modo da farle capire che oltre a dirle “ciao” non hai altri interessi. Se passi del tempo con lei in gruppo, rivolgiti a tutte ugualmente, non darle più attenzioni rispetto alle altre e se vuoi farla ingelosire non farlo con una delle sue amiche, scegli qualcuno per lei estraneo. Naturalmente non trattarla male e non far l’offeso.
      Soprattutto non continuare a mandarle messaggi a meno che non ti scriva lei e se in qualche modo vi ritrovate a parlare, non farle notare che non ti ha più risposto, sii tu quello che se la tira.
      Al contempo lavora sul tuo aspetto fisico, sul tuo carisma, approfitta della conoscenza delle sue amiche e trova modi per far bella figura con loro in modo che poi le parlino di te, puoi riuscirci in qualunque modo, con il tuo atteggiamento, l’abbigliamento, la simpatia, raccontando loro qualcosa di te che vale la pena essere condiviso, ma soprattutto facendoti desiderare, se le sue amiche ti vorranno ma tu non mostrai interesse per nessuna di loro, sarà più possibile che lei si affretti a cambiare idea.

      Ti consiglio la lettura di questi articoli:
      https://arteseduzione.it/tirarsela-1851
      https://arteseduzione.it/come-conquistare-una-ragazza-che-non-ti-vuole-2-634
      https://arteseduzione.it/il-principio-di-simpatia-608

      Buona fortuna!
      Il team Arte Seduzione

  9. Lello ha detto:

    Ciao, esco con questa ragazza da 4 mesi, non abbiamo fatto che litigare per stronzate il più delle volte, le quali ci hanno spesso allontanato e spento quella fiamma che dovrebbe esserci….
    Io non riesco a capire se mi piace per davvero e se io piaccio a lei, ti spiego, fra le mille litigate che abbiamo fatto, l’ho conosciuta sotto tantissimi aspetti, dalla ragazza incazzata, delusa, ferita, a quella dolce, intelligente e bambina, potenzialmente potrebbe piacermi anche tanto…
    Abbiamo un rapporto per me anomalo, odio-amore, lei poi sembra sempre stare sulle sue, quando stiamo insieme si scioglie, si fa baciare e coccolare, forse l’unica cosa che capisco che apprezza, ma poi poca roba, il sesso con lei è piacevole, vorrei fosse fantastico, non capisco se il problema è lei o io…
    Consigli?

    • Sandy ha detto:

      Ciao Lello,
      grazie per aver condiviso con noi la tua situazione.

      Provate a passare dieci giorni senza vedervi, sentendovi pochissimo e soprattutto evitando di litigare.
      Sono abbastanza giorni per sentire la mancanza reciproca, riflettere sulla vostra situazione, concentrarvi su ciò che conta davvero per voi. Prima di farlo condividi con lei il tuo desiderio di avere un rapporto migliore, con meno litigi, senza allarmarla facendo pensare che tu abbia dei dubbi, ma semplicemente dimostrando il tuo desiderio di stare con lei.
      Usa una scusa per la tua distanza e intanto pensa a cosa potresti fare tu per migliorare la vostra relazione, si spera che con la distanza improvvisa e sentendo la tua mancanza anche lei rifletta su di voi.
      Alla fine chiedile di vedervi e affronta l’incontro e i prossimi a venire come se avessi ricominciato tutto da capo. Se lei si comporta in una maniera che influisce negativamente sul rapporto faglielo notare con calma, e fai del tuo meglio per non commettere il suo stesso errore. Metti da parte i preconcetti che hai in suoi confronti e aiutatevi a capire quando state creando una discussione inutile invece di godervi il tipo assieme.

      Spesso per dinamiche personali, siamo portati a sfogare della rabbia repressa sulle persone che ci vogliono bene, imparare come amare una persona è una cosa che viene con il tempo e della pazienza.
      Crate l’abitudine del dialogo, dicendovi apertamente cosa non vi va, puoi darvi inizio tu, facendo il primo passo.

      La vostra vita sessuale come quella di tutti risente del rapporto amore-odio che avete, con il risolversi di tutto il resto, questo lento verrà da se. Intanto non avere timori di dire cosa ti piace e soprattutto di chiederlo a lei e accontentarla.
      Se si sentirà sessualmente più appagata e sentimentalmente più al sicuro, sarà più propensa a far funzionare le cose e lo stesso vale per te.

      Ti consiglio la lettura di questi articoli per approfondire:
      https://arteseduzione.it/litigi-di-coppia-3212
      https://arteseduzione.it/problemi-di-coppia-2313
      https://arteseduzione.it/donna-dominante-6459

      Buona fortuna!

      Il team Arte Seduzione

  10. Filippo ha detto:

    Ciao, volevo chiederti un consiglio, ho conosciuto una ragazza lei è Russa, ci siamo conosciuti tramite una amica in comune. Lei vive in Russia, la nostra amica in comune a Milano che ci ha messso in comunicazione tramite facebook.
    Adesso sono 2 mesi che parliamo, e ci vediamo la sera su skype, all’inizio ancora fino a una settimana fa andava tutto benissimo, lei ha comprato i biglietti per venire in Italia, e le ho detto che gli e lo pagavo io poi quando arrivava qui. Le nostre comunicazioni erano belle parlavamo di tutto di noi , discussioni anche molto profonde, fino a che ha cominciato a trovarmi dei difetti che la rendono perplessa come ad esempio il fatto che secondo lei non sono abbastanza impegnato, nel senso che ho pochi interessi calcolando che io lavoro tutto il giorno, fino a che ancora stasera mi dice che è perpessa che non lo sa che ha anche paura di una relazione con me perchè pensa di non essere accettata dalla mia famiglia, ho insistito sul fatto chenon posso cambiare ma posso migliorare, che vorrei davvero provarci con lei, e le ho proposto di venire qui in Italia non per una relazione, ma solo in amicizia per passare 15 giorni con me, e poi farà le sue valutazioni, lei tra l’altro ha già comprato i biglietti. A me piace da impazzire questa ragazza, e dopo due mesi che parliamo e instauriamo un rapporto per una futura relazione, non mi voglio arrendere almeno finchè non viene qui e mi valuti dal vivo.
    Lei continua a dirmi vedremo ma senza convinzione come se avesse già preso la decisione definitiva. NOn so se insistere ancora o lasciarla andare, ma mi girano le scatole arrendermi in questo modo.
    Cosa mi consigli di fare ?
    Ti ringrazio in anticipo.
    Filippo

  11. Kamelot ha detto:

    Ciao, volevo chiedere un tuo parere. Circa un mese fa ho conosciuto una ragazza, ci siamo visti una volta e ci siamo trovati benissimo. Già dopo 5 minuti esserci salutati mi ha scritto e da quel momento abbiamo iniziato a parlare in continuazione, tutti i giorni. Sia durante l’incontro che in seguito, lei faceva allusione ad argomenti relativi ad una possibile relazione futura. Inoltre, se capitava di non cercarla, lo faceva lei, sempre. Successivamente sono subentrati per lei gli esami e da lì in poi le sue risposte sono sempre dilatate nel tempo (anche diverse ore dopo averle scritto). Fatto sta che il fantomatico secondo appuntamento, per motivi di studio e altro (vive a circa 50min da me), non è mai avvenuto. Anzi, qualche giorno fa mi aveva scritto (dopo aver ignorato un mio invito di vederci letto qualche ora prima) dicendomi di trovarsi vicino casa mia con un’amica, invitandomi. Ho detto no, perchè non mi sembra corretto mettersi sull’attenti quando le viene in mente di considerarmi, in più la presenza dell’amica mi disturbava. Detto ciò (tralasciando diversi dettagli), non so più se sia ancora interessata, se insistere, se ignorarla. Sono parecchio confuso.
    Consigli?

    Grazie mille
    Luca

    • Elisa ha detto:

      Ciao, Luca, grazie per averci scritto!
      Dunque, sicuramente la ragazza è interessata a te, o non ti avrebbe suggerito di vedersi con te. Forse voleva evitare una situazione imbarazzante portandosi dietro la sua amica, una persona che, conoscendola bene, avrebbe saputo metterla a suo agio e evitare domande imbarazzanti da parte tua (come per esempio perché fosse sparita). Oppure voleva un parere esterno di un’amica, per sapere se davvero sei interessato a lei oppure no.
      Dato che il periodo esami è davvero stressante, è perfettamente normale che ti risponda ore dopo aver ricevuto un messaggio. Sotto esami si fanno sessioni intere di ore e ore senza distrazioni, e rispondere dopo qualche ora a un ragazzo con cui si è usciti una sola volta è perfettamente normale.
      Se lei ti interessa, allora giocatela. Usa una scusa per vederla, per esempio potresti dirle che hai una cena da amici vicino a dove abita lei, e che potresti approfittarne per vedervi dopocena e bere qualcosa in giro. Se ti dice di sì, puoi raggiungerla (ovviamente dopocena, dato che la cena non esiste!). Attento, perché dopo il tuo no potrebbe fare la preziosa (dipende dal tono che hai usato). Ma non scoraggiarti, perché è evidentemente interessata a te. Ora devi farle perdere la testa!
      Ti consiglio intanto la lettura di questi articoli:
      https://arteseduzione.it/quando-lei-non-chiama-o-non-ti-risponde-non-andare-nel-panico-1251
      https://arteseduzione.it/risorse-avanzate-uomo/conquistala-con-un-sms?utm_source=arteseduzione&utm_medium=referral&utm_content=titolo&utm_campaign=guide

      Facci sapere come procede!
      Il team Arte Seduzione

      • Kamelot ha detto:

        Bè, l’ultimmo aggiornamento è che, nonostante le piaccia parecchio (testuali parole), al momento non è interessata ad altro se non ad un’amicizia con me e che non le dispiacerebbe conoscerci meglio da amici. Le ho risposto che la mia intenzione non era conoscerla al fine di avere necessariamente una relazione (per sgravare un po’ la pressione), ma che avrei voluto conoscerla senza porci un limite e vedere, poi, cosa sarebbe potuto nascere. Al che, come risposta, ho ottenuto un “ah, ok, mi sembra sensato”. Da quel momento nessun contatto attraverso nessuna chat, lei mi ha lasciato un paio di like su instagram e inviato un paio di post (il giorno dopo questa chiacchierata). Io sono stato un po’ distaccato e ho risposto dopo qualche ora, ma da lì nessuno ha continuato la conversazione. Credo che ignorarla per un po’ possa solo fare bene, no?

        Grazie.

        Luca

        • Elisa ha detto:

          Ciao Kamelot!
          Le premesse sono comunque buone, perché in ogni caso lei sta sottilmente continuando il contatto con te (tramite i like). Insistere con le donne è sempre sbagliato, ma in questo caso non sparire del tutto: vivi la tua vita, posta le foto delle tue serate fuori con altri (e altre, comitive sempre miste, mi raccomando), ma prova a tenere sott’occhio gli eventi su Facebook a cui mette il “parteciperò”. Potreste “casualmente” trovarvi insieme (ovviamente non andare da solo, così hai la scusa per non starle appresso), approfondire un po’, vedere come si comporta in una situazione meno esclusiva e pressante. E secondo me sarebbe perfetto per applicare la tecnica del tira-e-molla:
          https://arteseduzione.it/la-tecnica-di-seduzione-del-tira-e-molla-3937
          O comunque magari ora non le interessa qualcosa di serio con te, ma andare a letto insieme non le dispiacerebbe. Più avanti prova a vedere se si propone la cosa.
          Nel mentre, ogni tanto (ogni tot giorni, magari una volta a settimana), prova a scriverle.

  12. fabio ha detto:

    ciao, volevo chiedere un tuo parere:
    conosco questa ragazza da 2 anni, abbiamo fatto la terza media assieme (avevo cambiato da poco scuola) e ci siamo ritrovati nella stessa classe in prima superiore.
    quando eravamo in terza media a me lei piaceva, ma non eccessivamente e quindi non ho mai provato a scriverle o comunque a provarci, soprattutto perché lei era fidanzata con un ragazzo.
    in terza media litigavamo veramente tanto, ma quei pochi momenti dove non litigavamo stavamo veramente bene insieme entrambi (da amici naturalmente).
    quest’anno è stata fidanzata fino a aprile e io ormai non parlavo più tanto con lei, ci scherzavo e basta come due compagni di classe.
    non so per quale motivo ma verso marzo provai cose che non avevo mai provato con nessuna, anche con un semplice abbraccio.
    i nostri compagni di classe avevano notato che ci stavamo legando molto, e una sua amica mi confesso che con il ragazzo si stava per lasciare, lui voleva lasciare lei (sono stati insieme 2 anni)
    allora io iniziai a provarci ma senza esagerare, ci tenevamo mano tra la mano in classe senza farci vedere da nessuno, poi quando lei si lasciò (anche grazie a me perché lei voleva lasciarlo ormai da tanto ) iniziammo a frequentarci molto di più ma praticamente solo a scuola, in questi mesi sono arrivati i primi baci e tutto, ma da quando ha iniziato a lavorare con suo fratello ci calcoliamo poco e niente e non siamo mai più usciti , lei trova sempre una scusa per non uscire e non so se provi più quello che provava per me, ci scriviamo ogni giorno ma in lei non vedo più quella scintilla che c’era tra noi (da parte sua, a me piace ancora tanto)
    di noi lo sanno veramente in pochi e quei pochi pensano che tra noi ci sarà qualcosa, ma io sinceramente ne dubito, perché a mio parere se fosse innamorata di me troverebbe il tempo per uscire.
    adesso io non so che fare anche perché a breve lei partirà per le vacanze, e ho paura di perderla.
    l’anno prossimo saremo in classe insieme naturalmente
    aiutami perfavore
    Fabio.

    • Elisa ha detto:

      Ciao, Fabio! Benvenuto su questo sito.
      Se per lei è effettivamente cambiato qualcosa, iniziando a lavorare con suo fratello, allora dovresti provare a riaccendere la vostra scintilla, e magari capire cosa sia cambiato.
      Intanto ti consiglio questi articoli:
      https://arteseduzione.it/cosa-non-fare-se-vuoi-riconquistare-la-tua-ex-1532
      https://arteseduzione.it/come-far-innamorare-una-ragazza-1944
      https://arteseduzione.it/come-far-innamorare-una-donna-di-te-3817

      Ovviamente tu ora devi mostrarti un ragazzo indipendente e dalla vita interessante, così che lei possa sentirsi attratta da te. Comincia magari a uscire e rimanere sul vago con lei (un esempio, se per un po’ non le rispondi a un messaggio perché sei fuori, quando visualizzi le puoi rispondere ‘perdonami, ero fuori, ci sentiamo meglio domani! Buonanotte’. Così resti sul vago e le dimostri che comunque hai una vita che magari lei non conosce, e che la renderà inevitabilmente curiosa).
      Intanto approfitta della pausa estiva per migliorarti: esci, divertiti, vai al mare se puoi… Anche in palestra! Lei noterà subito la differenza.
      Facci sapere e in bocca al lupo!
      Il team Arte Seduzione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Trasforma La Tua Vita Sentimentale e Diventa un Maschio Alfa in Soli 14 Giorni

Scarica gratis 4 guide indispensabili per diventare un uomo di successo e un vero seduttore.

Scarica una Copia