Trasforma La Tua Vita Sentimentale e Diventa un Maschio Alfa in Soli 14 Giorni

Scarica gratis 4 guide indispensabili per ottenere tutto ciò in soli 14 giorni.

Scarica Una Copia

Non vuole uscire con te? Ecco come farle cambiare idea!

La ragazza dice di no = La ragazza non è interessata ad uscire con te

Bè è quasi certo che sia così ma rimane comunque un barlume di speranza che aleggia nella tua direzione ed anche un margine di dubbio più o meno ampio a seconda della ragazza.

come farle cambiare idea

Detto questo, c’è una cosa che devi ricordare: una donna non vuole un uomo “tappetino” che faccia di tutto per lei. Spesso può sfruttare i tipi così e quindi sono relazioni prive d’amore. Ogni donna, così come anche ogni uomo, ha bisogno di sfide continue che siano in grado di farla sentire viva dando movimento alle proprie giornate… altrimenti la vita sarebbe proprio triste e noiosa.

Conquistala in 7 Giorni

Scarica Gratis l'ebook Errori Fatali da Seduttori Amatoriali per capire come conquistare una donna senza fatica.

Inserisci la tua email nel box sottostante per ricevere l'ebook gratuito.

Ecco Come Diventare Più Sicuro di Te in Soli 14 Giorni

Clicca Qui

A questo punto chiediti: dov’è la sfida se la ragazza è già convita di piacerti e che se “fa un fischio” sei subito da lei? Infatti la sfida non c’è. È una vicenda “piatta” senza alti e bassi… un po’ noiosa.

Quindi ragiona: lei non è interessata a te perché tu non le hai dato motivo per esserlo.

Cosa significa? Semplice.

Purtroppo, a volte, quando ci piace una persona (quindi questo vale anche per le donne) succede che cominciamo ad essere compiacenti… facciamo le cose per l’altra persona, ci mostriamo troppo disponibili… e finisce che veniamo trattati veramente da zerbino. Nessuno ha il diritto di trattarci così ma non significa che quando siamo innamorati siamo stupidi e la persona in questione sia una sfruttatrice! Semplicemente… sono cose che succedono dalla parte nostra e hanno conseguenze umane e psicologiche dall’altra, a parte alcune eccezioni in cui non è così.

Ecco un Modo Rapido Per Non Farti Trattare da Zerbino Anche Se Ormai Lei Pensa di Comandarti

Clicca Qui

A quel punto si passa da spasimante a amico… infatti ti ritroverai pieno di amiche che ti piacciono.

Quindi, se lei non vuole uscire con te, cosa puoi fare per farle cambiare idea e per non permettere più a te stesso di arrivare a questo punto?

  1. Devi assolutamente cambiare atteggiamento! Ammetti a te stesso che non vuoi esserle amico e non esserlo più (sembra una cosa drastica ma amico ci ritornerai in seguito se necessario, prima metti avanti il tuo obiettivo).
  2. A questo punto ricomincia a sedurla con convinzione e sicurezza, mettiti in testa che avrai la donna che ti piace ed utilizza un nuovo modo per avvicinarti a lei:

Se non vuole parlare con te? Vai subito via e non la pregare.

Se ad esempio dice una stupidaggine? Faglielo notare senza preoccuparti di come ci rimarrà.

Se ti risponde aggressivamente? Non farti condizionare dal suo umore e fregatene di quello che dice.

Non vuole uscire con te

Lei si ritroverà in delle condizioni estreme in cui si renderà conto che tu sei l’uomo, non sei lo zerbino e non hai bisogno di lei. Questa instabilità comincerà a sentirla sotto ai piedi, le mancherà lo zerbino, si comincerà a chiedere perché non lo fai più e la sua testa si concentrerà a pensare a te.

Purtroppo e per fortuna (dipende dalle situazioni e dai punti di vista) sono avvenimenti psicologici che avvengono sempre ed in ciclo anche se ogni volta con qualche differenza.

A questo punto, una volta che ce l’avrai fatta a far cambiare idea a lei, tutte le volte successive ti verrà spontaneo di non lasciarti ammaliare troppo da una donna che si approfitterà poi di te. Sono le esperienze che ci fanno imparare e che ci fanno acquisire la cosiddetta “pellaccia dura”.

È giusto che sia così. Almeno, le risposte negative diminuiranno, aumenterà la tua autostima e ti ricorderai che ci sei sempre tu al primo posto di importanza in tutte le cose che fai.

Ti potrebbero anche interessare:

Taggato con:
Pubblicato in Basi della seduzione
14 commenti su “Non vuole uscire con te? Ecco come farle cambiare idea!
  1. Donato ha detto:

    Ciao, mi piace una ragazza che non conosco, le ho chiesto di uscire ma mi ha risposto che non vuole he vi incontriamo, come deco Risponderie?

    • Elisa ha detto:

      Ciao Donato,

      grazie per aver lasciato un commento qui sotto.

      Rileggi il tuo messaggio e capirai cosa è andato storto. Prima di tutto, hai ammesso che non la conosci. Quindi come fai ad essere sicuro che ti piace e di aver creato con lei un approccio abbastanza buono da portarti ad avere un appuntamento con lei? Nemmeno lei ti conosce in questo momento e immagino che il tuo approccio non sia durato abbastanza a lungo per permetterle di farlo. Quindi perché dovrebbe accettare un invito di un completo sconosciuto?

      Non biasimarti per quello che è successo, ti sei semplicemente fatto prendere la mano troppo in fretta. L’importante però è realizzare il perché il momento non è ancora adatto ad uscire insieme con lei.

      Hai ricevuto un suo rifiuto, capita. Ora tuttavia concentrati sul creare un buon rapporto con lei senza calcare troppo il fatto che ti piace e che desideri avere un appuntamento con lei. Puoi dirle che accetti le sue condizioni, non vuoi spingerla a fare ciò che non si sente di fare. Eppure ritieni che lei possa essere una persona interessante, quindi saresti interessato a conoscerla meglio in base ai ritmi di ciascuno di voi due. Cerca di sfruttare questo periodo di apparente quiete per capire se davvero questa ragazza potrebbe fare per te o se sei solo disperato nel trovare al più presto una compagna. Se confermi con te stesso che la tua situazione rientra nel primo caso, allora procedi in base al tuo istinto e a ogni sua reazione riaggiusta il tiro del tuo approccio. Fai tutto il possibile per evitare di sembrare ossessionato da lei. Deve essere quasi sicura di essere una scelta per te decidere di conoscerla e che non sia invece una necessità. Il senso è che non deve arrivare a pensare che tu non abbia altre opzioni disponibili oltre a lei, quanto piuttosto che tu abbia deciso di concentrare temporaneamente la maggior parte dei tuoi sforzi proprio su di lei.

      Qui potrai trovare molti consigli che siamo certi ti saranno utilissimi in questo momento:
      1. https://arteseduzione.it/risorse-avanzate-uomo/linguaggio-del-corpo-femminile
      2. https://arteseduzione.it/risorse-avanzate-uomo/i-pilastri-della-seduzione
      3. https://arteseduzione.it/risorse-avanzate-uomo/inner-game
      4. https://arteseduzione.it/risorse-avanzate-uomo/conversazione-senza-sforzo

      Buona giornata e buona fortuna,

      il team di Arte Seduzione

  2. Rocco ha detto:

    Ciao.ho un problema.un paio di mesi fa ho conosciuto una ragazza piu grande…io 31 lei 37…mi e piaciuta da subito.abbiamo fatto alcune uscite con un gruppo di amici in comune e dopo un mesetto le ho chiesto di uscire soli.lei ha accettato.pian piano ci siamo sempre piu affiatati fino al punto che siamo entrati in intimità.abbimao avuto quattro cinque incontri dove abbiamo fatto sesso ma poi di colpo e cambiata.mi ha detto che nell ultimo periodo le stavo troppo addosso che la soffocavo che la riempivo di chiamate e messaggi (il che e vero)che lei fin dall inizio aveva detto che voleva i suoi spazi e che per via delle sue storie andate male aveva bisogno di calma e tempo.io incurante di quello che mi diceva ho continuato a spingere a trattarla come se fossimo gia fidanzati fino al punto di rottura…dove lei mi ha detto che non voleva piu uscire sola con me.che se si usciva in compagnia ok…dopo qualche giorno dalla mia sparizione mi ha scritto che se mi andava quella sera stessa potevamo uscire io ho accettato ma poi e staltato tt per un problema familiare suo.poi ce stato capodanno che abbiamo festeggiato insieme e li ci siamo cagati poco un po per imbarazzo un po per i problemi che si erano creati.ma durante la serata ho notato che mi guardava e che usciva a fumare ogni volta che andavo io.dopo il ristorante siamo andati in disco ma lei e subito andata via.dopo un ora mi ha scritto un messaggio dove mi diceva che le era dispiaciuto che ci fossi rimasto male per il fatto che fosse andata via cosi.io le ho detto che nn era vero.la sera dopo le.ho chiesto di uscire tenendomi in forse fino all ultimo e senza ne confermare e ne disdire.ogni volta che affronto qualche argomento lei mi risponde male.non so come conquistarla.non voglio rinunciare a lei.aiutatemi.attualmente sono sparito con lei.ma sto impazzendo perche non so come tiralra verso di me.

  3. Rocco ha detto:

    Ciao…ce una ragazza che mi piace molto.penso a lei in continuazione.siamo.usciti un po di volte e ce stato anche attrazione fisica.ma si colpo si e spento tutto.la colpa principale e stata che questa ragazza non se la sente di legarsi a qualcuno ed io.pensavo.che riempiendola di messaggi chiamate e attenzioni riuscissi a farle cambiare idea.invece l ho oppressa e sfinita passando il mio interesse per invadenza.ora dice che nn vuole uscire da sola con me che mi vede come un amico.pero se sparisco mi cerca con dei messaggi anche banali.ditemi voi cosa devo fare.

  4. Rocco ha detto:

    Ciao.ad ottobre ho conosciuto una ragazza più grande di me di sei anni.si usciva con un gruppo in comune e dopo poco le ho chiesto di uscire con me.le cose sembravano che stessero andando bene.dopo la quarta uscita ci siamo baciati e abbiamo fatto l amore.Ma non e durato molto.lei non ha intenzione di legarsi a qualcuno per via anche delle sue fregature passate che l hanno segnata molto.ad un certo punto mi ha detto che voleva essere solo amica.io ho insistito molto nel cercarla chiamarla volerla vedere e come risultato ho ricevuto che mi ha allontanato dicendomi che ero stato opprimente pesante al punto da infastidirla.così ho deciso di allontanarmi ma dopo qualche giorno lei mi ha cercato chiedendomi di uscire ma purtroppo tutto è saltato per un problema suo familiare.dopodiché ci siamo solo sentiti per messaggio ma è sempre lei che mi cerca più di una volta al giorno.io vedendo che mi cercava ieri le ho chiesto di uscire ma mi ha risposto dicendomi NON ME LA SENTO NON TE LA PRENDERE e che stava andando in ansia.io le ho risposto che non ce ne era motivo e l ho salutata.Non so cosa fare.Se non voleva più sentirmi aveva avuto l occasione del mio sparire invece mi ha cercato ma non vuole vedermi non se la sente.che devo fare aiutatemi.

    • Alessia ha detto:

      Ciao Rocco,
      grazie per aver condiviso con noi la tua storia.
      Beh, sicuramente questa ragazza sarà molto ferita dal suo passato e non avrà il coraggio di buttarsi in una nuova e duratura relazione. Il nostro consiglio per te è quello di riuscire a trovare il giusto equilibrio tra lo starle accanto e il lasciarle i suoi spazi. Sicuramente non è semplice entrare nella psicologia femminile, però un minimo di sensibilità in più ti potrà aiutare .
      Ti consigliamo per questo un articolo interessante :https://arteseduzione.it/come-conquistare-una-ragazza-attraverso-le-emozioni-5046
      Questo suo non lasciarti andare e poi a tratti ri-volerti, è sintomatico di uno stato dubbioso, probabilmente dettato dalla differenza di età o da altri fattori esterni. Devi armarti di tanta pazienza, e per un po’ fatti desiderare. Già ha funzionato la prima volta in cui hai avuto come risultato il suo invito ad uscire, e potrebbe accadere di nuovo.
      Intanto preparati con queste dritte infallibili:
      https://arteseduzione.it/risorse-avanzate-uomo/conquistala-con-un-sms
      https://corsi.arteseduzione.it/conversazione-senza-sforzo/
      E’ questo il momento giusto per starle vicino e farle capire che con te non rischia, se poi dovesse negarsi ancora …beh allora vuol dire che dovrai passare alla prossima!
      Ti auguriamo di riuscire nel tuo intento

      Il team Arte Seduzione

  5. Giorgio ha detto:

    La conosco, la aggiungo su fb, ci sentiamo un paio di settimane e poi usciamo. La seconda volta usciamo a cena. Bellissima serata finita a casa mia. Dopo i baci, vado nel panico, mi piace ma mi blocco. Non voglio andare oltre per paura di fare brutta figura. La vedo coinvolta, penso quindi che vorrà rivedermi e potrò rimediare. Ci diamo un altro appuntamento. All’ultimo mi da buca e mi dice che forse da parte sua non è scoccata la scintilla e che non vuole farmi perdere tempo, perché io sono più coinvolto. Provo a parlarle e dirle che può stare tranquilla e prendersi il suo tempo. Le dico di rivederci e dice “si”. La cerco dopo 3 giorni ma mi dice che non è il caso vedersi. Che posso faree?

    • Alessia ha detto:

      Ciao Giorgio e grazie per aver condiviso con noi la tua storia.
      La tua lei è stata abbastanza chiara, sembra non essere scoccata la scintilla, ma a tutto potrebbe esserci rimedio.
      Forse non era il periodo adatto, forse aveva altro per la testa, potrebbero esserci mille fattori.
      Per questo motivo ti consiglio di fare un ultimo tentativo: invitala a cena per una chiacchierata in amicizia e se accetta prova ad usare i tuoi assi nella manica: https://arteseduzione.it/risorse-avanzate-uomo/i-pilastri-della-seduzione.
      Se lei invece desiste ancora una volta allora lascia perdere, sicuramente non è interessata e lì fuori ci saranno tante altre ragazze ad aspettarti!
      https://arteseduzione.it/risorse-avanzate-uomo/inner-game
      Buona fortuna e torna a trovarci

      Il team Arte Seduzione

  6. Michele ha detto:

    Ciao, mi piace una ragazza da ormai quasi quattro mesi. Ci siamo frequentati per un po’ dopo esserci conosciuti in un locale. Ora per lei la cosa è sfumata negativamente e l’interesse nei miei confronti è praticamente diminuito, affermando così lei che siamo diversi e la pensiamo diversamente. Io sicuramente sono consapevole di aver sbagliato magari a non baciarla in certi momenti per farle capire quello che veramente provo, ma ora credo che la tattica giusta sia quella di staccarmi un po’ da lei e non dare più peso come prima, rifacendomi all’articolo…Faccio la cosa giusta? Potreste darmi ulteriori consigli? Grazie.

  7. Matteo ha detto:

    Ho conosciuto questa ragazza tramite amici, mi è subito piaciuta, le chiedo il numero e le scrivo. Siamo entrambi studenti universitari, per un po’ ci siamo scritti via sms e visti solo insieme ad altri poiché sia io che lei eravamo presi dagli esami. Finiti gli esami usciamo per un caffé, la cosa sarebbe dovuta durare giusto un’oretta, ma va avanti per più di tre ore, quindi immagino che sia andata bene. Poi lei non si fa più sentire, pur dicendo ai suoi amici che si era trovata bene. Ci rivediamo per una sera con il gruppo di amici e lei mi evita per tutta la serata, il giorno dopo le scrivo per invitarla di nuovo ad uscire, ma lei mi dice di non essere convinta. Cosa posso fare per convincerla? Le occasioni in cui ci vediamo non sono poche frequentando lo stesso gruppo di amici, lei è parecchio timida e credo che in parte questo la condizioni

    • Sandy ha detto:

      Ciao Matteo.

      grazie del tuo contributo con questo commento.
      Riesci a pensare a qualcosa del vostro incontro che può averla fatta reagire così? Sei sembrato troppo disponibile e interessato? Ti è sembrata intimidita dalla situazione? A seconda della causa di questa sua improvvisa presa di posizione, le cose da fare sono diverse. Se le hai dato troppo in un’unica conversazione e le hai trasmesso un’immagine debole, di qualcuno troppo interessato, è ora che tu le dimostri che invece sei a tutti gli effetti un vero uomo, che non pendi dalle sue labbra e che non la idealizzi, anzi sei pronto a cercare altro. Se invece fosse interessata, ma intimidita dalla situazione e in imbarazzo, la cosa migliore è provare a metterla a suo agio nei momenti che passate assieme con il gruppo. Ritaglia spazi in cui parlate solo voi due in modo che inizi ad associare l’idea di voi due da soli con comodità e spensieratezza. Non insistere nel voler uscire con lei in nessuno dei due casi, poiché vista la sua reazione, al momento potresti solo allontanarla. Riproponiglielo dopo che si sarà ristabilita la confidenza giusta. Usa questo tempo soprattutto per capire la causa della sua distanza e nel dubbio, intanto, farle capire cosa si è persa: sii il meglio di te stesso ogni volta che sei in sua presenza, non dare troppo interesse ad altre ragazze davanti a lei, o anche li peggiorerai le cose. Non concentrarti nemmeno unicamente su di lei, quando state parlando voi, dalle il massimo della tua attenzione e dimostrati interessato e partecipe a qualunque cosa, soprattutto se ti parla di qualche iniziativa a cui potete partecipare assieme, quando non state parlando voi due soli, non continuare a cercarla fra i tuoi amici, non fissarla, cerca di stare distante, socializza con i tuoi amici e fatti un pò desiderare.

      Ti consiglio la lettura di questi articoli:
      https://arteseduzione.it/come-flirtare-1805
      https://arteseduzione.it/come-sedurre-una-ragazza-con-lindifferenza-1614
      https://arteseduzione.it/ragazze-che-se-la-tirano-535

      Buona Fortuna!

      Il team Arte Seduzione

  8. Antonio ha detto:

    Salve. Aprite bene gli occhi per leggere questa complicata storia.
    Mi chiamo Antonio ed ho 27 anni, sono fidanzato da 8 anni con una splendida donna, innamorata di me alla follia.
    Conobbi più di un anno fa una donna, ragazza madre e fidanzata, in un centro benessere.
    Dopo alcuni mesi e altrettanti massaggi e chiacchierate, arrivò il momento di scambiarci i numeri di telefono.
    Lei si trovava in una situazione sentimentale altalenante, quindi dopo alcuni messaggi riuscii a convincerla ad incontrarci(approfittando del mio lavoro serale ed a quello del suo compagno). Dopo un paio di incontri successe il fattaccio.
    Da quel momento in poi iniziammo a legare in maniera spropositata, aumentando gli incontri e rischiando un botto. Il tutto durò un’intera estate. A settembre, la notizia più brutta che poteva darmi, sarebbe andata a convivere. Ed io, ragionevolmente, ma con estrema sofferenza iniziai ad allontanarmi. Passò un mese senza vederci, sentirci. Ma, come uno sciocco, su sua richiesta, accettai di andarla a trovare nella sua nuova casa un sabato sera. Giuro, non avevo alcuna intenzione di sfiorarla, ma lei mi mangiò con lo sguardo, e non riuscii a resistere.
    Iniziò un altro mese di incontri, sesso sfrenato, con il figlio piccolo che dormiva in casa.
    Dove sta il problema allora?
    Fine ottobre, scopre di essere stata tradita, da quel momento cambiò tutto. Ma, avendo un figlio di 5 anni, con un padre fantasma e molto legato al compagno si trovò come in gabbia, e decise di sopportare. Suo figlio veniva prima di tutto m diceva.E iniziò ad allontanarsi da me, niente messaggi, chiamate, incontri, mi tolse tutto. Io cercai di capire, ma capitava di arrabbiarmi e rimproverarla, non favorendo la mia posizione. Mi sentii dire che schifava il sesso, non potevo crederle, era arrabbiata col mondo intero.
    In questi giorni ci siamo sentiti e l’ho invitata a cena, lei mi ha proposto di portare il piccolo, ma ancora non ha accettato.
    Ah, io sono ancora fidanzato.
    Solo due parole.
    HELP ME!

    • Sandy ha detto:

      Ciao Antonio,
      La situazione in cui ti trovi è complicata, ma si semplifica molto se ti aiuti a rispondere ad una domanda: tu cosa vuoi?
      Perché a seconda della risposta le ramificazioni di questa storia si riducono considerevolmente.
      Da una parte hai una fidanzata che definisci splendida e innamorata alla follia che ti sta a fianco da 8 anni, ma che evidentemente non ti basta, dall’altra una donna con cui hai condiviso molti momenti intensi e che continui a voler vedere, ma che ha una situazione a sua volta ancora più complicata e nella quale viene suo malgrado inserito il figlio. Soprattutto per quest’ultimo, ma anche per te stesso, la cosa migliore è capire cosa vuoi fare tu, vuoi continuare a vederla di nascosto senza impegno per un tempo non ben definito mentre ciascuno ha una vita sua? O vuoi instaurare una vera relazione con lei, in cui inserire il figlio avrebbe più senso? O magari vuoi qualcos’altro ancora?

      Ciò che conta è che tu ascolti te stesso, segua la tua felicità, ma consideri anche le ripercussioni delle tue decisioni, nella tua vita e in quella altrui.

      Ti consiglio la lettura di questi articoli:
      https://arteseduzione.it/come-capire-se-lei-ti-vuole-come-amante-o-come-fidanzato-3615
      https://arteseduzione.it/perche-si-finisce-a-tradire-per-noia-1329
      https://arteseduzione.it/perche-una-moglie-tradisce-il-marito-1226

      Buona fortuna!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Trasforma La Tua Vita Sentimentale e Diventa un Maschio Alfa in Soli 14 Giorni

Scarica gratis 4 guide indispensabili per diventare un uomo di successo e un vero seduttore.

Scarica una Copia