Approcciare Una Ragazza

Parte tutto da qui. La seduzione inizia fin dal più semplice approccio. Si tratta quindi della parte più importante di tutto il processo e, se non sai come affrontare le belle donne che incontri, difficilmente si potrà parlare di un futuro o arrivare ad altro. Tutto inizia dai primi secondi di conversazione e dalla prima impressione che fai alle donne. Di conseguenza, se questa fase è un successo, la tua conquista si rivelerà molto più facile in seguito.

Perciò è fondamentale capire come affrontare una donna secondo le regole, senza farsi accompagnare dalla paura del rifiuto e senza farsi spaventare e sorprendere da mille pensieri! Inoltre ci sono alcuni segreti da conoscere per poter avere una marcia in più rispetto agli altri e dei suggerimenti da seguire.

Ma partiamo dalle basi su come approcciare una ragazza

Innanzi tutto è importante capire cos’è realmente l’approccio, in cosa consiste e perché è così importante per iniziare una conquista in modo perfetto. Questa fase è spesso definita anche “apertura di seduzione”. Si tratta quindi di una frase, o di un insieme di esse, con cui si apre una conversazione. Tutti i principianti le imparano a memoria e, appena vedono un ragazza, cominciano a recitare a pappagallo… Mossa assolutamente sbagliata! Magari ti stai chiedendo perché. In fondo, se la frase è buona, perché questo è un errore?

Molti uomini non capiscono che un approccio dev’essere spontaneo ed adeguato alla situazione, al luogo e alla ragazza in questione. Tuttavia non è detto che non si possano usare delle “frasi fatte”, ma un po’ di improvvisazione non fa di certo male!  In pratica è giusto usare i metodi consigliati dagli esperti, ma utilizzando delle parole proprie. Ogni approccio infatti, deve comunque mostrare la tua personalità, altrimenti non avrebbe l’effetto che dovrebbe avere. Se vuoi approfondire l’argomento, ti consiglio la lettura di questo articolo.

Questa fase è importante perché da essa dipende tutto ciò che verrà dopo (se verrà… perché hai fatto tutto bene). Sappi inoltre che, quando ti avvicini ad una ragazza, non importa quello che dici, ma come lo dici! Perché ti dico questo? Semplicemente perché spesso le donne sono disinteressate e, per il più delle volte, escono per divertirsi e non per essere approcciate.

Perciò un approccio, per aver successo, dovrà essere diverso da quelli soliti e comuni di molti uomini.

Optare per le solite frasi (o anche per una frase giusta ma detta a memoria senza alcun sentimento o idea di quello che si sta dicendo), porta a multipli rifiuti. Quest’ultimi possono portarti alla rinuncia della seduzione e questo non è mai buono. Quindi ti consiglio di imparare tutto ciò che puoi da questa spiegazione e fare tesoro dei suggerimenti contenuti anche negli altri articoli a riguardo.

Inoltre ti dirò che tutte le frasi d’apertura che troverai su internet o sulle riviste, sono ottime, ma dovranno essere uno spunto per te, un esempio, un punto di partenza o comunque un qualcosa da personalizzare.

Prima di partire per l’approccio è necessario eliminare tutti i pensieri negativi che spesso ti portano a non interagire con le donne. Il primo passo è perciò fatto di convinzione: pensare che tu puoi sicuramente conquistarla e che non c’è nessun motivo per cui tu non dovresti essere alla sua altezza. Inoltre è importante mettersi in testa che ci sono le giornate “no” per tutti e che è possibile che la ragazza sia nervosa e arrabbiata… Questo significa che un rifiuto ci può sempre stare e che non è sempre colpa tua.

Con questa filosofia riuscirai a perfezionare il tuo approccio e a non darti per vinto. Questo è corretto anche al fine di non abbattersi e continuare sempre perché, riuscire in questa fase è un’abilità e, come tutte queste, per acquisirla bisogna fare pratica. In poche parole, se vuoi diventare un vero maestro della seduzione, dovrai capire che la maggior parte delle donne non sono interessati ad incontrare un estraneo quindi se si rifiutano…. non farne una questione personale!

A questo punto si passa alla preparazione del metodo.

Ecco Come Puoi Capire Come Approcciare Correttamente una Ragazza

Clicca Qui

Puoi scegliere qualche frase fatta o anche un semplice ciao ed una presentazione fatta con sicurezza ma, quello che dovrai imparare a pensare è che una donna, per quanto sia bella, non può metterti sotto il suo incantesimo ed imbambolarti.

Per presentarti come l’uomo che lei vorrebbe dovrai metterti non solo al suo pari ma dovrai sentirti anche un po’ superiore, in modo da farla sentire quasi in dovere di far di tutto per compiacerti. Infatti, un approccio dovrà essere divertente ma anche un po’ presuntuoso. Questo ti permetterà di dare il via a quell’aria di sfida che aumenta l’attrazione tra due persone.

Il trucco vincente in questa fase è spesso scegliere una frase che la faccia sorridere. Se ci riesci, lei avrà piacere nel continuare una conversazione con te. Altrimenti troverà una scusa e se ne andrà.

Esiste però un “mostro” che si presenta durante l’approccio e che in molti conoscono…

Spesso succede che, quando si tratta di avvicinarsi alle ragazze, la maggior parte degli uomini tendono a congelarsi, soprattutto se l’interesse è davvero alto. Iniziano a guardare la ragazza in questione, magari ottengono anche un positivo contatto visivo ed altri segnali di interesse… ma poi non si muovono. Alcuni di loro sperimentano una forte agitazione ed altri sintomi. Questa è l’ansia d’approccio.

Se è anche un tuo problema, sappi che si tratta di un ostacolo che va assolutamente sconfitto. La paura del rifiuto gonfia questa ansia facendoti  perdere ogni occasione con le donne. Con la pratica è possibile scacciarla pian piano fino a liberarsene. Non facendo nulla, probabilmente ti accompagnerà per tutta la vita ed anche in ambito non sentimentale. Spesso, la soluzione è pensare il meno possibile ed agire il prima possibile.

Allora ti chiederai… “Come faccio ad affrontare le donne durante la fase dell’approccio?”

Naturalmente, la prima cosa che devi fare è trovare una ragazza che ti piace. La buona notizia è che le ragazze si possono trovare praticamente ovunque: a scuola, al lavoro, in palestra, in un pub, in un bar, o anche per le strade. Perciò il primo problema è risolto.

A questo punto c’è una cosa da imparare che è importante per questo primo passaggio della seduzione. Praticamente ci sono delle linee da seguire prima di avvicinarsi alla ragazza, che potranno aiutarti a superare questa fase con molto successo.

Una volta puntata una ragazza, avvia un contatto visivo con lei. Uno dei motivi principali per cui i ragazzi vengono respinti dalle ragazze è perché non partono con questo importante passaggio. Questo può prepararla al tuo avvicinamento e farla sentire meno vulnerabile nei tuoi confronti, così eviterà di “difendersi” mandandoti via subito e/o rispondendoti male.

Scopri Come Capire Il Linguaggio del Corpo Femminile in Modo da Individuare Immediatamente Se una Donna è Attratta Da Te

Clicca Qui

Il contatto visivo servirà perciò per catturare l’attenzione di una ragazza. A quel punto potrai passare al  il sorriso. Questo sarà il tuo modo per scoprire se una ragazza è interessata a te oppure no. Se lei ti sorride di nuovo, molto probabilmente aspetta che tu ti avvicini a lei. Se lei comincia a guardare da un’altra parte e non ti sorride, quasi certamente non vuole essere avvicinata da te. Naturalmente, in questo caso non dovrai prenderla sul personale… ma fregartene e cambiare obiettivo.

Come avrai capito, questa parte consiste nell’utilizzo e nella lettura del linguaggio del corpo. Se questa fase va bene, non sarà certamente fondamentale trovare una frase d’apertura super intelligente o articolata. Ad ogni modo ricordati che un approccio più è semplice, più è apprezzato.

Il linguaggio non verbale è importante anche durante l’avvicinamento. Purtroppo, le ragazze possono percepire quando i ragazzi sono nervosi e probabilmente ci sarà un rifiuto. Ricorda sempre che le donne amano gli uomini fiduciosi e sicuri di sé!

Fatto tutto questo, potrai passare alla conversazione. Sappi che ti basterà anche iniziare con il dire qualcosa di semplice come un “ciao” e poi chiedere il suo nome. È davvero così. Se fai le mosse giuste prima della frase d’apertura, non dovrai impegnarti troppo per elaborare qualcosa di perfetto e non dovrai selezionare l’affermazione o la domanda giusta dalla tua lista di emergenza.

Ecco Come Instaurare una Conversazione Interessante con Una Donna Anche Se E’ Il Tuo Primo Appuntamento

Clicca Qui

A questo punto, dopo aver chiacchierato per un po’, potrai procedere secondo una lista di argomenti di conversazione, oppure potrai semplicemente lasciarti andare all’interazione così com’è. Durante questa fase dovrai riuscire a far sì che la ragazza stia bene con te.

Ci sono altri consigli su come affrontare una ragazza durante l’approccio, che sicuramente si dovrebbe ricordare.

Infatti il tuo aspetto conta per avere successo in questa fase.

Dovrai quindi imparare a seguire la moda almeno un po’ ed a tenere sotto controllo il tuo corpo. Questo significa vestirti bene, pettinarti, curarti, farti la barba, ecc. . Dovrai mostrare un’immagine perfetta di te, se vuoi piacere alle donne di oggi. Il tuo sguardo, il senso della moda e dell’immagine complessiva ti permetterà di arrivare a conquistare più ragazze ed anche ad avere più sicurezza in te durante l’approccio e in ogni fase della seduzione.

È utile farsi consigliare da amiche o sorelle, andare a fare shopping e trovare un proprio stile accattivante. Se davvero non hai idea di cosa possa essere di tendenza, prova a sfogliare una riviste, guardare il look di altri uomini e le vetrine.

A questo punto direi che le basi le sai tutte, perciò ti darò qualche altro suggerimento che potrà risultarti utile con il tempo. Inizialmente, se hai problemi con l’approccio, esci con un amico ed avvicinatevi alle ragazze in coppia. Se poi è particolarmente bravo, cerca di attingere qualche segreto dal suo comportamento durante la seduzione.

Ci saranno dei momenti in cui non avrai argomenti per poter avviare una conversazione. Questo non è un problema, credimi. Sappi che avendo eseguito i suggerimenti che ti ho dato in precedenza, potrai agire con molta semplicità e sicurezza utilizzando come “scusa” la situazione in cui ti trovi o un particolare di essa. Un esempio?

Pensa di trovarti in un contesto sociale come un corso di ballo. Qual è la parola chiave in questo caso? Qual è la “scusa”? Il ballo, il corso. Perciò potrai utilizzare queste per approcciare una donna che ti piace all’interno di quell’ambiente:

  • “Da quanto tempo frequenti questo corso? Sembri già esperta!”
  • “Il ballo ti piace molto, vedo! Frequenti solamente questo corso?”

Fatto. Sono approcci indiretti e soprattutto normali.

Cosa succede se ti trovi ad una degustazione?

Dopo aver guardato per un po’ la ragazza che ti piace, dopo averle sorriso ed aver avuto indietro i suoi segnali di interesse, potrai andare da lei. Se non sei certo del classico ciao con presentazione, allora puoi utilizzare come “scusa” un qualcosa che stai assaggiando:

  • “Ciao! Hai assaggiato questi pasticcini? Sono davvero fantastici!!”
  • “Ehi sono indeciso se provare quello che stai mangiando tu… Com’è?”

Facile. Anche qui un approccio indiretto e perfettamente normale.

Come vedi il luogo e la situazione in cui ti trovi possono darti lo spunto per un approccio e per avvicinarti ad una donna senza problemi e senza doverti ingegnare più di tanto. Anche una semplice richiesta di informazioni, indicazioni o opinioni può essere un ottimo modo per cominciare.

Per ultima cosa ci tengo a raccomandarmi con te.

Come ti dicevo è importante che la tua apertura sia diversa da quella degli altri per fare in modo che la ragazza ti prenda davvero in considerazione. Perciò è davvero consigliabile non usare frasi d’apertura sbagliate simili ad “Ehi sexy!”. Questo tipo di introduzione porta le donne a pensare che sei un imbecille e che non vogliono avere a che fare con te. Tuttavia le donne vogliono sentirsi apprezzate fisicamente da un uomo ma, il più delle volte, è meglio aspettare un po’ per fare questi apprezzamenti.

Prima di concludere vorrei farti una checklist che ti permetterà di avvicinare una donna nel migliore dei modi:

  • Curare il proprio aspetto ed il proprio look;
  • Essere convinti, sicuri e fiduciosi;
  • Cercare sempre prima il contatto visivo;
  • Sorridere alla ragazza;
  • Attendere i suoi segnali di interesse;
  • Avvicinarsi con sicurezza;
  • Avviare la conversazione con una semplice frase d’apertura che sia divertente ed un po’ presuntuosa o semplicemente con un ciao e la tua presentazione;
  • Far sorridere la ragazza e farla star bene durante la conversazione con te.

Seguendo tutti questi suggerimenti, riuscirai a portare a termine con successo la fase dell’approccio per passare poi a quella successiva che, sicuramente, non è meno importante se quello che vuoi è arrivare fino in fondo!

Come approcciare le donne… alla vecchia maniera!

Nel mondo che ti immagini tu esistono le presentazioni: lei che si presenta a te o tu che ti presenti a lei. Ma se ti piacerebbe avviare un approccio alla vecchia maniera, non pensare di aspettare che sia lei a presentarsi a te! Naturalmente dev’essere una tua scelta per colpirla, ma non dipende dall’età di lei anche perché, ora come ora, qualsiasi donna avrebbe il coraggio di fare la prima mossa.

Ma vediamo insieme come si fa ad approcciare in una modalità un po’ retrò.

Come approcciare le donne… alla vecchia maniera!

Come funziona un approccio alla vecchia maniera? Non è tanto diverso da quello “moderno” ma sappi che dopo avrai bisogno di corteggiarla e rendere le cose un po’ più classiche rispetto a come funzionano ora i rapporti sentimentali in cui spesso si saltano le tappe e si arriva subito al sodo. Quindi, anche se la tua scelta non dovrà dipendere dall’età di lei, di certo non dovrai utilizzare questo stile di conquista per sedurre una donna troppo giovane, altrimenti non sarà la stessa cosa e potrà anche  decidere di scappare via!

Ma seguiamo la prima fase della seduzione vecchio stile:

Dovrai mostrare le tue qualità interessanti, quindi cerca di vestirti bene e di atteggiarti in maniera educata e composta (senza battute troppo all’avanguardia), così appena lei si accorgerà di te, dopo un gioco di sguardi, potrai avvicinarti. Le dovrai comunicare il tuo interesse soprattutto con i tuoi occhi ed il tuo sorriso.

Ti basterà anche un semplice “Ciao” per iniziare. Come sempre non dovrai mostrare troppo timore mentre ti avvicinerai a lei, ma dovrai dimostrare di sentirti bene con te stesso. Se siete in un luogo rumoroso, invitala pure a bere qualcosa in una zona un po’ più silenziosa.

Attenzione al contatto fisico! Cerca di dimenticarlo almeno fino al primo appuntamento oppure al primo ballo con te che, se noterai che la vostra interazione sta funzionando alla grande, potrai proporle porgendole la tua mano come un vero gentiluomo. (Ma quello sarà il massimo perché poi dovrai fare molta attenzione a dove metti le mani!)

Poi dovrai farle alcuni complimenti che non siano a sfondo sessuale, quindi limitati ad aggettivi come ‘bella’ ed evita invece parole come “sexy”, “sensuale”, “provocante”. Queste ultime sono utili per un flirt, ma non certo per approcciare alla vecchia maniera! Infatti in questo caso, ci sono delle regole che vanno rispettate come ad esempio quella del contatto fisico, quella che ti impone di parlare in un certo modo e di trattare la donna nel massimo del rispetto senza rischiare facendo battute troppo “moderne”.

Alla fine della chiacchierata, potrai dirle: “Come potrei avere l’occasione di rivederti?”. Nel caso dell’approccio alla vecchia maniera, non sarà necessario portarti a casa il suo numero di telefono (a meno che non sia lei a dartelo). Ti basterà avere un modo per ritrovarla: questo renderà il vostro secondo incontro molto più romantico, fatto di attese e di sogni che lei farà su di te per come ti sei comportato con lei.

Naturalmente, questo modo di approcciare non è adatto a tutte le donne, quindi dovrai osservarla bene prima di poter partire. In genere è molto utile per le donne di una certa classe sociale che sono un po’ restie a buttarsi tra le braccia di un uomo e quindi sarà necessaria una seduzione un po’ particolare, partendo da un approccio alla vecchia maniera proprio come questo.

Come approcciare correttamente una donna: riassunto in slide

3 commenti su “Approccio
  1. salvatore ha detto:

    sai io forse già parto con un punto di vantaggio sono un ballerino ho vinto il campionato italiano le donne muoiono a vedermi ballare e mi piace proprio la moglie del mixesrista di cui è geloso ma lei mi guarda incantata mi sorride e muore dalla voglia di stare fra le mie braccia sinceramente a mè piace x una avventura non per essere la donna della mia vita vorrei arrivarci e penso di farcela anzi non sò come ma devo farcela è bona non posso invitarla a ballare xkè il marito come mi hanno detto non vuole che balla con mè ma lei stà bollendo non sò se fargli avere il mio numero di telefono che sicuramente gradirà penso ma non vorrei castrofizzare le cose quale consiglio mi date?
    il mio profilo fb salvatore melfi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Trasforma La Tua Vita Sentimentale e Diventa un Maschio Alfa in Soli 14 Giorni

Scarica gratis 4 guide indispensabili per diventare un uomo di successo e un vero seduttore.

Scarica una Copia